Video Iene: la protesta di Roma

Immagini forti, gente che urla, che piange, che si dispera, malati che si tolgono il sangue e lo spruzzano sulle foto dei Ministri, cariche della polizia per fermare genitori devastati dal dolore che chiedono solo di curare i figli come ritengono opportuno e il portone di Montecitorio chiuso, a significare l’indifferenza delle Istituzioni di fronte alla sofferenza. È questo ciò che ieri sera “Le iene” hanno mandato in onda in tarda serata. Cose che non avremmo mai voluto immaginare, né tantomeno vedere, perché un conto è essere a conoscenza della situazione che riguarda il caso Stamina, un altro è vedere la cruda realtà davanti ai nostri occhi. Solo dopo una giornata di forti tensioni il Prefetto di Roma ha ricevuto una delegazione di malati e ha promesso di farsi portavoce con i membri del Governo per esporre le loro le istanze.
Come sempre, non resta che aspettare e attendere… intanto il tempo passa e le persone muoiono… ma, in fondo, che importa? Tanto, questi malati sanno già di avere il destino segnato.

Di Elisa Vavassori
(riproduzione consentita citando la fonte)

Guarda il servizio de Le Iene.

27 Novembre 2013

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram