La Sicilia dice sì a Stamina: sarà possibile curarsi col metodo Vannoni

La ‘battaglia’ di Sandro e Marco Biviano, i due fratelli di Lipari che da 9 giorni protestano davanti Montecitorio per curarsi con le staminali mesenchimali del metodo Vannoni raggiunge l’agognato traguardo. La notizia arriva in tarda serata, ed è il regalo più bello per chi chiede soltanto di vivere. La commissione Sanità dell’Ars ha approvato … Leggi tutto

Consiglio abruzzese approva risoluzione Pro-Stamina

L’Abruzzo è la prima Regione italiana a intervenire sulla tematica del “metodo Stamina”, che riguarda migliaia di pazienti in tutta Italia che chiedono di potersi sottoporre alla terapia del professor Davide Vannoni, su cui il ministero della Salute non si è ancora pronunciato, alla quale si può accedere solo su sentenza di un tribunale. Nella … Leggi tutto

Sofia migliora con la cura Stamina e la Iena Golia pubblica le foto su Facebook

ROMA – Sofia, la bambina di Firenze affetta da leucodistrofia metacromatica, che ha fatto tre infusioni col metodo stamina agli Spedali Civili di Brescia e ora attende la quarta, sta molto meglio. A testimoniarlo è il papà Guido De Barros: «Mia figlia dopo le infusioni sta molto meglio di come avrebbe potuto stare». «Il riflesso … Leggi tutto

Proteste a Roma: i fratelli Biviano firmano le dimissioni e tornano in piazza

{loadposition protesta_biviano} Comunicato stampa delL Movimento vite sospese del 30 luglio 2013.Hanno trascorso alcune ore in ospedale, poi hanno firmato la lettera di dimissioni e questa mattina i fratelli {loadposition proteste_roma} Sandro e Marco Biviano sono tornati a protestare in piazza Montecitorio. “Non ci fermeremo, siamo pronti a lottare fino alla morte”, dicono. In piazza … Leggi tutto

Lorenzin: “sono molto colpita ma non ho intenzione di negoziare”

Sono profondamente deluso. Speravo che il ministro della Salute mi aiutasse a curarmi e a far curare i miei fratelli col metodo Stamina, e invece niente”. Così Sandro Biviano, il 37enne di Lipari affetto da distrofia muscolare che da tre giorni protesta in piazza Montecitorio per ottenere le cure col metodo Stamina per sé e … Leggi tutto

Comunicato stampa del Movimento Vite Sospese

Buttiglione: “Nessuna speranza per Stamina”, Malori in piazza a Montecitorio “Ci hanno riferito che Buttiglione ha detto in Parlamento che noi che stiamo protestando qui a Roma, davanti a Montecitorio, possiamo anche tornare a casa perché non ci sono speranze per la Stamina. Lo ha detto durante una interrogazione. A sollevare il problema sulle nostre … Leggi tutto

Foto e video: protesta a Montecitorio

I manifestanti che da tre giorni presiedono piazza Montecitorio giorno e notte per chiedere che le cure compassionevoli con il metodo Stamina vadano avanti, hanno tentato di entrare alla Camera dei deputati. {loadposition protesta_montecitorio}  Durante la giornata di oggi i fratelli Sandro e Marco Biviano hanno avuto un malore e sono stati soccorsi da un’ambulanza. … Leggi tutto

Stamina, protesta dei fratelli Biviano ‘Avanti ad oltranza, basta promesse’

Dormono in piazza a Montecitorio. Bruno Talamonti, presidente del Movimento Vite Sospese: la politica si dimentica di chi soffre “Nove disabili gravissimi questa notte hanno dormito davanti a Montecitorio nell’indifferenza generale dei media. Qui ci sono due fratelli, Sandro e Marco Biviano, che sono convinti che andranno via morti e non intendono muoversi da qui. … Leggi tutto

Video: Sebastian (SMA 1) dopo la terza infusione

Su gentile concessione della famiglia Guercio, riportiamo il link del video dei progressi di Sebastian, SMA 1 e mascotte ASAMSI, dopo soli 7 giorni dalla terza infusione di cellule staminali con metodo Stamina. Grande “Torello” tutti noi di ASAMSI facciamo il tifo per te! Guarda il video su YouTube 16 Luglio 2013

Storica sentenza del Tribunale di Parma

Il tribunale di Parma, lo scorso 12 luglio, ha emesso una sentenza che finora non ha precedenti. Grazie ai legali Marco Vorano e Dario Bianchini, del Foro di Venezia, il Giudice non solo ha fermamente rigettato il reclamo proposto dagli Spedali Civili di Brescia verso una paziente autorizzata a poter usufruire delle cure compassionevoli con … Leggi tutto