Staminali, Vannoni: ”Disponibili a sperimentazione, ma troppe limitazioni”

“Il Senato ha fatto un atto di responsabilità, ma gli emendamenti della Camera contengono troppe limitazioni che sono al servizio della burocrazia, di qualche scienziato che si è lamentato e si dimenticano completamente dei pazienti”.

Il fondatore di Stamina commenta così il varo della legge sulla sperimentazione per 18 mesi del metodo Stamina nelle strutture pubbliche controllate. Sono 18mila le persone in attesa, ricorda Vannoni, ma potranno accedere alle terapie solo un centinaio di loro.

Link: video.repubblica.it

23 Maggio 2013

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

I nostri progetti

La tintarella accessibile

Abbiamo un progetto ambizioso: costruire una guida alle spiagge accessibili d'Italia.

Ci aiuti?

Progetto NINeR

NINeR ha come scopo quello di portare avanti programmi di ricerca clinica in ambito neuromuscolare, accelerando sia i tempi di somministrazione degli attuali trattamenti sia quelli di approvazione di nuove sostanze.

Scopri di piùDona subito

La box del FisioTè

Il FisioTè è una box omaggio da donare allə sociə e alle persone con SMA che ne faranno richiesta.

Richiedi la tua!

Fai una donazione ad ASAMSI

Puoi effettuare una donazione sicura (e deducibile dalle tasse) in molti modi diversi!

Scopri quali!