TAR: ‘se le cure vanno bene hanno ragione i pazienti’

In merito alla notizia apparsa venerdì su bresciaoggi.it sulla decisione del TAR di attendere fino a Novembre per emettere la sentenza inerente alla questione delle cellule staminali agli Spedali Civili di Brescia, sotto riportiamo il link dell’intervista al Presidente del TAR, Giuseppe Petruzzelli. Secondo le sue affermazioni i pazienti già in cura potranno continuare la terapia fino a novembre. Nel frattempo i clinici dovranno produrre dati scientifici che possano dimostrare la validità del “Metodo Stamina”.
“Il collegio in questo momento è agnostico e vuole sapere come vanno queste cure. Se vanno bene vuol dire che hanno ragione i pazienti” ha dichiarato Petruzzell.

Link: giornaledibrescia.it

10 Marzo 2013

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

I nostri progetti

La tintarella accessibile

Abbiamo un progetto ambizioso: costruire una guida alle spiagge accessibili d'Italia.

Ci aiuti?

Progetto NINeR

NINeR ha come scopo quello di portare avanti programmi di ricerca clinica in ambito neuromuscolare, accelerando sia i tempi di somministrazione degli attuali trattamenti sia quelli di approvazione di nuove sostanze.

Scopri di piùDona subito

La box del FisioTè

Il FisioTè è una box omaggio da donare allə sociə e alle persone con SMA che ne faranno richiesta.

Richiedi la tua!

Fai una donazione ad ASAMSI

Puoi effettuare una donazione sicura (e deducibile dalle tasse) in molti modi diversi!

Scopri quali!