Contributo ASAMSI per acquisto di presidi e attrezzature

Il Consiglio Direttivo, considerando la grave situazione di disagio in cui molte delle famiglie con pazienti a carico si trovano in questo particolare momento di crisi economica, ha deciso di utilizzare la cifra del 5×1000 destinata ad ASAMSI per erogare un contributo economico a chi nel 2012 acquisterà presidi e/o attrezzature specifiche per le quali, pur rappresentando un evidente vantaggio per la qualità di vita del paziente, non viene riconosciuta una totale copertura da parte delle Istituzioni o Enti previdenziali.
Per poter accedere a questo contributo occorre attenersi al seguente regolamento:
1) essere iscritti ad ASAMSI da almeno un anno.
2) la richiesta di ammissione a contributo, con la specifica dell’ausilio/attrezzatura, dovrà essere preventivamente presentata per l’approvazione da parte del Consiglio Direttivo che si riserva, in base alla data di ricevimento ed alla natura dell’acquisto, di accettarne il contenuto.
3) il contributo massimo erogabile sarà di € 2.000,00 che verrà liquidato immediatamente dopo l’invio di copia della fattura quietanzata intestata al socio.
4) questa iniziativa, per il momento, è valida per gli ausili acquistati nell’anno in corso entro il 31/12/2012 fino ad un tetto complessivo di 20.000 €.
La richiesta dovrà essere formulata tramite l’apposito modello che dovrà essere compilato ed inviato con le seguenti modalità:
• tramite posta all’indirizzo Michela Policella – Vicepresidente ASAMSI- via Carlo Lasinio, 6 – 560122 Pisa
• tramite fax al numero +39-050-530022
• tramite e-mail info@asamsi.org

Scarica la scheda di richiesta del contributo.

13 Marzo 2012
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram